forcamelone
VillaPulcini.it
 > Villa Pulcini
Il sito
 > Mappa del sito
 > Staff/Grazie a...
Il paese
 > Come raggiungerci
 > Foto del paese
 > Disegni del paese
 > Credenze: racconti
 > L'associazione
 > Il campo sportivo
 > Agosto capucinaro
 > Il palio del pulcino
La festa
 > 2002
 > 2003
 > 2004
Varie
 > Articoli
 > Download Video
 > Piatti tipici
 > Escursioni
 > La flora
 > La fauna
 > I funghi
 > Ellis Island
 > Ferentillo

Clomax

Indietro

Avanti

Preferiti

Home

Scrivi

Associazione Villa Pulcini Onlus
02010 Villa Pulcini di Leonessa (RI)


Verranno elencate di seguito alcune ricette tipiche del nostro paese e dell'altopiano. Chiunque voglia contribuire ad ampliare questa sezione può farlo scrivendo a robertofontanarosa@villapulcini.it. La pietanza che da decenni viene servita nelle nostre tavole è il farro, un cereale antichissimo e ad alto contenuto di fibra e proteine che viene coltivato sull'altopiano leonessano dalla società AgriSaNa.

Farro di nonna Amalia
dosi per 4 persone

Ingredienti:
350gr. di farro intero biologico
Patate tagliate a pezzetti
Cipolla
Sedano
Carote
Pomodoro
Olio extravergine di oliva
Sale q.b

 
Preparazione:
Far imbiondire la cipolla nell'olio.
Aggiungere le verdure tagliate grossolanamente a far cuocere, poi aggiungere il pomodoro aiutando con brodo vegetale o acqua se necessario. Una volta cotte, mettere ancora brodo, unire il farro e far cuocere per circa 20 minuti.
Servire cospargendo di parmigiano grattugiato.
 

Farro di nonna Ida
dosi per 4 persone

Ingredienti:
300gr. di farro spezzato biologico
pecorino di Amatrice
sugo o ragù con involtini alla romana, con spuntature o con salsicce piccanti




 
Preparazione:
Lavare il farro e metterlo a bagno per circa 30 minuti, trascorso il periodo d'ammollo, sgrondarlo e metterlo a cuocere a fuoco lento in sufficiente acqua, mescolando spesso per evitare che si attacchi alla pentola. A cottura ultimata, mettere il sugo nel piatto, il farro ridotto a polenta, ancora sugo con gli involtini, e "incaciare"; con pecorino.
 

Marmellata di sprubbi (bacche di biancospino) di nonna Rosina

Ingredienti:
Sprubbi
Zucchero




 
Preparazione:
Far bollire per circa un ore 1 gli sprubbi raccolti, aggiungere acqua se troppo fitto.
Passare gli sprubbi. Pesare la polpa e ogni kg. di polpa aggiungere 9 etti di zucchero.
Far bollire nuovamente per circa 1 ora e mezza.
 

Altri siti
  > Villa Pulcini
  > Villa Lucci
  > Villa Carmine
  > Villa Zunna
  > Leonessa
  > Leonessa OnLine
  > Palio del Velluto
  > Ocre
  > Terzone
  > Casanova
  > Pie del Poggio
  > San Clemente
  > Sant'Angelo
  > Colleverde
  > Viesci
  > Vindoli
Altri siti
  > Ivo Pulcini
  > da Tonino
  > Tana del lupo
  > Argiturismo
  > Clomax Dominion